Il Premio Strega negli scatti di Carlo Riccardi

0
Carlo Riccardi

Carlo Riccardi

È allestita nella Biblioteca Rispoli di Roma la mostra fotografica di Carlo Riccardi “Vita da Strega. Il racconto degli anni d’oro del Premio Strega”.
L’esposizione, aperta al pubblico dal 7 al 30 luglio 2016, è curata da Maurizio Riccardi e Giovanni Currado.

Attraverso le immagini, tutte in bianco e nero, del maestro Carlo Riccardi, che compie 90 anni il prossimo 3 ottobre, è possibile ripercorrere il cammino del prestigioso Premio, dall’istituzione (1947) fino al 1971. Ecco, allora, il sorriso del primo vincitore Ennio Flaiano, il volto di Alberto Moravia, lo stile di Pier Paolo Pasolini, il fascino di Elsa Morante, il compiacimento di Raffaele La Capria e via via le espressioni di Giorgio Bassani, Giovanni Arpino, Anna Maria Ortese e tanti altri. Ci sono anche Marcello Mastroianni e Gino Manfredi, per sottolineare il legame del Premio con il mondo dello spettacolo e con quello dell’arte.

In occasione della mostra, la Biblioteca Rispoli presenta, inoltre, in alcune vetrine, le edizioni storiche dei libri vincitori e candidati al Premio Strega, che fanno parte del suo patrimonio di 40 mila volumi.

Vita da Strega” è anche un libro, presentato in anteprima nel corso dell’inaugurazione della mostra, dal titolo “Gli anni d’oro del Premio Strega – Racconto fotografico di Carlo Riccardi” (Edizioni Ponte Sisto). Il volume, a cura di Maurizio Riccardi e Giovanni Currado, raccoglie una selezione di oltre 90 foto, una sintesi più ampia della raccolta presente all’interno dell’Archivio Riccardi, e si conclude con il commento di Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci.

Comments are closed.