Botticelli. Inferno – Il film per tre giorni nelle sale italiane

0
Sandro Botticelli, Mappa dell'Inferno

Sandro Botticelli, Mappa dell’Inferno

Le opere più celebri di Sandro Botticelli ogni anno portano nei musei e nelle mostre di tutto il mondo migliaia di visitatori. Tuttavia uno dei suoi disegni più intimi e misteriosi è rimasto a lungo chiuso nei depositi del Vaticano. Si tratta del disegno che Botticelli dedicò all’Inferno di Dante e che diventa oggi protagonista di un film documentario.

Botticelli. Inferno“, del regista Ralph Loop, sarà nelle sale italiane dal 7 al 9 novembre 2016 nell’ambito del progetto la Grande Arte al Cinema. Il film trasporterà gli spettatori in un altro mondo: un viaggio nel sottosopra attraverso i nove livelli dell’inferno. Proprio come nell’opera di Dante, infatti, solo attraversando Inferno e Purgatorio si potrà giungere al Paradiso e uscire “a riveder le stelle”.

Scrittore e regista, Ralph Loop ha creato un film che si rivela un viaggio in luoghi spesso inesplorati per avvicinarci all’uomo Botticelli e al suo lavoro. Le riprese sono state realizzate in Vaticano, a Firenze, Londra, Berlino e in Scozia durante l’estate del 2016. Proprio in occasione del film, la “Mappa dell’Inferno” è stata digitalizzata con uno scanner ad altissima definizione che ha portato alla luce dettagli fino a quel momento invisibili ad occhio nudo.

Botticelli fece rivivere le descrizioni dantesche in un totale di 102 disegni minuziosi. Il fulcro dell’opera è proprio la “Mappa dell’Inferno”: una sorta di guida attraverso l’inferno con tutti i suoi vari livelli.

Il film è una co-produzione tedesco-italiana, a cura di TV Plus, Medea Film e Nexo Digital. La distribuzione è a cura di Nexo Digital in collaborazione con Sky Arte HD e MYmovies.it

L’elenco delle sale è consultabile sul sito di Nexo Digital.

Guarda il trailer del film documentario ” Botticelli. Inferno “

Comments are closed.