Ubellino Cecchinato – Lettere a un siciliano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Ubellino Cecchinato, Lettere a un siciliano - Copertina del libroL’Opera nasce dall’incontro dell’Autore con Gioacchino Balletta durante un viaggio in Spagna dove il primo chiede al secondo se abbia letto Conversazione in Sicilia di Elio Vittorini. Alla risposta negativa del compagno, l’Autore promette di intraprendere una corrispondenza epistolare con lui nella quale affrontare – in ciascuna lettera inviata – commentandola, una singola opera dello scrittore siciliano. Seguendo così la strada narrativa tracciata da Cecchinato scopriamo testi e personalità di uno scrittore italiano che ha partecipato con passione e intelligenza al fermento politico e culturale del proprio tempo.

Ubellino Cecchinato, critico letterario e d’arte, pittore, ha frequentato la Scuola d’Arte “Nicolò Ticozzi” di Mestre, avendo come insegnante di disegno lo scultore Alberto Viani. Ha fondato con i pittori Antonio Simoniato e Giuliano Crivelli il “Movimento Culturale Ossolano”. Ha avuto un lungo sodalizio con il filologo Gianfranco Contini. È stato redattore dell’Enciclopedia dell’Arte Moderna Seda di Milano diretta da Lisetta Bellotti. Ha collaborato a riviste letterarie e d’arte. Vive a Mestre.

Scheda libro

Autore: Ubellino Cecchinato
Titolo: Lettere a un siciliano
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80
Genere: Saggio
Prezzo:
€ 7,30
Pagine:
64
Anno:
2011

 

Share.

Comments are closed.