23 Febbraio 2020
Home L'Italia nel mondo Parigi | Omaggio al fotografo italiano Ando Gilardi

Parigi | Omaggio al fotografo italiano Ando Gilardi

Bambini che salutano col pugno chiuso, Melissa (KR) 1950, Negativo 24x36 - Leica III F © Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi dal 7 giugno al 24 agosto 2012 presenta la mostra “Olives & Boulons. Ando Gilardi. Le travail des paysans et des ouvriers dans l’Italie de l’après-guerre (1950 – 1962)” che rende omaggio al grande fotografo e storico della fotografia Ando Gilardi, scomparso lo scorso marzo.

«Olives & Boulons» si compone di una serie di fotografie storiche realizzate da Ando Gilardi a cavallo tra gli anni 50 e 60 e di un certo numero di pubblicazioni e documenti d’epoca, tra cui alcuni numeri del periodico “Lavoro”, la rivista della Cgil fondata nel 1948 da Giuseppe Di Vittorio e diretta da Gianni Toti dal 1952 al 1958, di cui Gilardi è stato redattore.

Fa parte del percorso espositivo anche il film-intervista “Piedi scalzi mani nere. Braccianti e operai degli anni ’50 nei reportage di Ando Gilardi”, a cura di Giuliano Grasso.

In occasione del vernissage, l’Istituto Italiano di Cultura ospiterà un incontro che vedrà protagonisti Antonella Russo, storica della fotografia, e Fabrizio Urettini, curatore della mostra, sul tema della fotografia di reportage in Italia e sulla Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi.

MUSICA

Francesca Michielin, esce il brano Gange feat. Shiva

Francesca Michielin, giovedì 20 febbraio 2020, ha infiammato il Rocket di Milano con il primo dei suoi...

Pinguini Tattici Nucleari, Fuori dall’Hype Ringo Starr Instore Tour

I Pinguini Tattici Nucleari sono pronti ad abbracciare il pubblico in Fuori dall’Hype Ringo Starr Instore Tour,...

TELEVISIONE

Omaggio a Luca Ronconi – Documentario su Rai5

In occasione del 5° anniversario della scomparsa di Luca Ronconi, il 21 febbraio 2015, Rai Cultura rende...

Fin de partie di Kurtág dal Teatro alla Scala di Milano

Segna il debutto operistico del 92enne ungherese György Kurtág, decano dell’avanguardia musicale del Novecento e compositore vivente...