MuSa in festa, una notte di grande musica alla Sapienza Università di Roma

MuSa in festa

Alla Sapienza MuSa in festa, giovedì 10 luglio 2014, un appuntamento per festeggiare gli otto anni di attività del progetto MuSa – Musica Sapienza.
Ormai una realtà nel panorama musicale capitolino, le orchestre del progetto MuSa nate nel 2006 per iniziativa del Rettore Renato Guarini e coordinate dalla responsabile del settore eventi celebrativi e culturali Donatella Carini, rappresentano un modo nuovo e culturalmente intelligente di vivere l’università, oltre a contribuire, per l’elevata qualità tecnica dei componenti, alla diffusione della buona musica nella comunità della Sapienza e non solo. Infatti, i membri del progetto sono scelti tra gli appartenenti al primo ateneo romano e sono dotati di varie competenze tecniche, dall’amatore appassionato al diplomato al conservatorio, tutti accomunati dal desiderio di fare gruppo, cultura e costruire la propria formazione umana anche attraverso la musica.

Le orchestre attive ad oggi sono: MuSa Classica (orchestra e formazioni cameristiche dedite al repertorio comunemente definito ‘classico’; direttore M° Francesco Vizioli); MuSa Jazz (Big Band e formazioni di solisti con repertorio tipico da orchestra – Ellington, Basie, Nestico, Hefti – e arrangiamenti originali di musica italiana, popolare e del pop internazionale; direttore M° Silverio Cortesi); MuSa Coro/Blues (gruppi vocali dediti alla polifonia e alla coralità di ieri ed oggi; direttori prof. Paolo Camiz, M° Giorgio Monari); EtnoMuSa (gruppo di musicisti e ballerini con repertorio tipico della musica tradizionale italiana, a cura di Letizia Aprile).

Gli organici di MuSa saranno protagonisti della maratona musicale di giovedì 10 luglio che vedrà alternarsi, in un mix di sonorità e generi, il classico, il jazz, l’etno e le voci del Coro MuSa Blues.
Una notte di musica all’ombra della Minerva per festeggiare in grande stile uno dei progetti culturali più riusciti dell’ateneo romano.

Diego Pirozzolo