La Traviata alla Scala con Plácido Domingo – Dirige Marco Armiliato

La Traviata, Teatro alla Scala - Ph Brescia e Amisano
La Traviata, Teatro alla Scala – Ph Brescia e Amisano

La Traviata di Giuseppe Verdi, dopo aver riempito il Teatro alla Scala di Milano per nove rappresentazioni, dall’11 gennaio all’8 febbraio, dirette da Myung-Whun Chung, torna al teatro scaligero per tre rappresentazioni il 12, 14 e 17 marzo 2019.

Sul podio il Maestro Marco Armiliato, un nome di riferimento nel panorama lirico internazionale. Ospite dei teatri più prestigiosi del mondo, collabora stabilmente con il Metropolitan, l’Opéra de Paris e la Wiener Staatsoper. Ha ricevuto il prestigioso Grammy Award per il suo cd ‘Verismo’ con Renée Fleming. Tra i suoi prossimi impegni Manon a Zurigo, Aida a Vienna, La traviata all’Arena di Verona e a Monaco e Adriana Lecouvreur al Festival di Salisburgo prima di riprendere la stagione d’autunno al Metropolitan con Macbeth, Turandot e La bohème.

La Traviata, il cast

Sul palco della scala un cast d’eccezione che comprende Angel Blue, fresca del successo al Covent Garden proprio nella parte di Violetta, Francesco Meli, ancora una volta splendido Alfredo, e una leggenda come Plácido Domingo nei panni di Giorgio Germont. Il prossimo dicembre la Scala con un gala celebrerà i 50 anni di sodalizio con l’artista spagnolo. Domingo, alla Scala, ha partecipato a una quarantina di produzioni tra cui sette inaugurazioni di Stagione, conquistandosi l’affetto del pubblico in parti da tenore e poi da baritono, in un repertorio che spazia da Wagner a Händel.

Il Coro, il Corpo di Ballo e l’Orchestra sono del Teatro alla Scala. La regia è di Liliana Cavani.

Le recite

Martedì 12 marzo 2019 ore 20 – fuori abbonamento;
Giovedì 14 marzo 2019 ore 20 – fuori abbonamento;
Domenica 17 marzo 2019 ore 14.30 – fuori abbonamento.