Pàmela Garden – Black madame

Copertina del libro di Pàmela Garden, Black madameLa nobile antiquaria Donna Camilla si ritrova implicata, suo malgrado, nell’omicidio di un giornalista. Nel contempo, il piccolo centro molisano dove risiede e conduce la sua attività di antiquaria viene sconvolto nella sua apparente tranquillità da un segreto che tutti conoscono ma che nessuno, in mancanza di prove, si azzarda a rivelare.

Le figure femminili oscure, inquiete, che emergono a poco a poco nella vicenda danno vita a un continuo susseguirsi di colpi di scena, nei quali la verità sembra perdere sempre più consistenza, lasciando spazio a un solo interrogativo: chi è Black madame?

Pàmela Garden è lo pseudonimo usato dall’A., che ha orientato il proprio lavoro verso una concezione dello stesso tutta al femminile: nella psicologia delle protagoniste, nel tratteggio caratteriale dei personaggi, nello stile medesimo improntato a quell’ottica particolare, bagaglio genetico dell’altra metà del cielo.
Meridionale di nascita e formazione, ma abitante del mondo, nella vita ha seguito in parallelo due strade: l’insegnamento e il giornalismo.

Scheda libro

Autore: Pàmela Garden
Titolo: Black madame. La curva del panico
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80 – Narratori
Genere: Romanzo per adulti
Anno pubblicazione: 2008
Prezzo: € 18,50
Pagine: 368