La sindrome di Icaro

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nell\' alto dei cieli di Saverio TodaroLa sindrome di Icaro.  15  opere di Licini e 26 artisti tra terra e cielo è  il titolo della mostra, a cura di  Marisa  Vescovo, che, dal 13 settembre al 2 novembre 2008, è possibile visitare nel Borgo Storico Seghetti Panichi di Castel di Lama (Ascoli Piceno).

Le antiche Scuderie ospitano una selezione di raffinati disegni di Osvaldo Licini, prevalentemente  incentrati sul tema del volo e del mito e popolati dalle sue  creature mostruose o angeliche, provenienti da importanti collezioni private marchigiane. Nel  Parco Bioenergetico, invece, la Sindrome di Icaro viene evocata e rappresentata da 26 artisti contemporanei.

La mostra  è promossa e organizzata dall’Associazione Culturale Seghetti Panichi, in collaborazione con il  con il Museo d’Arte Contemporanea di Ascoli Piceno e la  Casa Museo Licini di Monte Vidon Corrado, con il patrocinio della Presidenza del Coniglio dei Ministri, della Regione Marche, della Provincia di Ascoli Piceno e del Comune di Castel di Lama.

Il catalogo bilingue riporta interventi di Marisa Vescovo, Olimpia Gobbi, Stefano Papetti e Giulia Panichi Pignatelli.

Gli artisti  tra cielo e terra: Eliseo Mattiacci, Vettor Pisani, Nino  Migliori, Aldo Mondino, Marco Gastini, Giuliano Giuliani, Marco Rotelli, Giovanni Fiamminghi, Marguerite Kaharl, Carla Mattii, Gian  Ruggero Manzoni, Filippo Centenari, Luisa Valentini, Mimmo Borrelli, Saverio Todaro, Francesco Sena, Stefania Pignatelli Aragona, Paola Binante, Jessica Carroll, Bruno Sacchetto, Enrico Iuliano, Claudio Rotta Loria, Fausto Bertasa, Paolo Icaro, Ennio Bertrand, Barbara Uccelli.

Share.

Comments are closed.