6 Dicembre 2019
Home Design Ultimi giorni per visitare la mostra “Flexibility. Design in a fast-changing society”...

Ultimi giorni per visitare la mostra “Flexibility. Design in a fast-changing society”

Soft di Molodesign e Roc di Ronan and Erwan Bouroullec per VitraMancano solo pochi giorni alla chiusura della mostra “Flexibility – Design in a fast-changing society”, organizzata da Torino 2008 World Design Capital presso le ex carceri Le Nuove di via Paolo Borsellino 3 a Torino.
L’esposizione, curata da Guta Moura Guedes, direttrice della biennale Experimentadesign di Lisbona, resterà aperta, infatti, fino a domenica 12 ottobre 2008.

Inaugurata lo scorso 28 giugno, la mostra porta in scena il leitmotiv dell’anno che vede Torino Capitale mondiale del design: “Flexibility”, ovvero quella capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti che è diventata il requisito fondamentale per la sopravvivenza e la competitività di tutti i gruppi sociali, dalle famiglie alle aziende, dalle città all’intero sistema Paese.

Significativa la scelta della sede della mostra: le ex carceri  “Le Nuove”, testimonianza emblematica di come una struttura possa essere “flessibile” e modificare radicalmente la propria destinazione d’uso, da luogo di chiusura per antonomasia, ad espressione di apertura verso l’esterno, verso i cittadini, i turisti, il mondo in generale.

Ross Lovegrove, Patricia Urquiola, Sigi Moeslinger e Masamichi Udagawa dello studio Antenna Design, Bertjan Pot, Clemens Weisshaar e Reed Kram, Ana Mir e Emili Padrós diEmiliana, Fernando Brízio, Giulio Iacchetti, sono i nomi dei designer di fama internazionale – nove studi in tutto – che hanno contribuito con le proprie opere alla mostra.

Nello spazio circolare del panopticum, il corpo centrale da cui si diramano i bracci di detenzione, la mostra introduce il visitatore ai molteplici significati oggi attribuiti al concetto di flessibilità.
A completare l’esposizione  le sonorizzazioni dei sound designer  Enrico Ascoli e Rui Gato, le creazioni della visual designer Margarida Moura Guedes, mentre la parte di allestimento e di grafica è stata curata rispettivamente da Pedro Gadanho e da Lizá Defossez Ramalho e Artur Rebelo dello studio R2.

MUSICA

Annalisa, “Vento sulla Luna” è il nuovo singolo

“Vento sulla Luna” è il nuovo singolo di Annalisa, scritto dalla stessa cantautrice con Franco 126 e...

Piero Pelù, “Benvenuto al mondo tour”

Continua il “Benvenuto al mondo tour” di Piero Pelù. Sul palco con l'artista fiorentino Giacomo Castellano “James Castillo” alla chitarra, Luca Martelli...

TELEVISIONE

Nilde Iotti in una docu-fiction su Rai1

A vent’anni dalla scomparsa di Nilde Iotti (4 dicembre 1999) e a quarant’anni dalla sua nomina a...

Biancaneve, su Rai2 film con Julia Roberts

Su Rai2 il film di Tarsem Singh Dhand War "Biancaneve" con Julia Roberts, Lily Collìns, Armie Hammer,...