A Milano la mostra “F.T. MARINETTI = FUTURISMO”

Filippo Tommaso MarinettiRimarrà aperta al pubblico dal 12 febbraio al 7 giugno 2009  (prorogata al 12 luglio 2009) a Milano, alla Fondazione Stelline, la mostra mostra F.T. MARINETTI=FUTURISMO.
L’esposizione è curata da Luigi Sansone, coadiuvato da un comitato scientifico di cui fanno parte Luigi Ballerini, Lucia Matino, Ermanno Paccagnini, Filippo Piazzoni ed Elena Pontiggia.

Oltre a numerosi ritratti e caricature di Marinetti, in mostra alcuni capolavori fondamentali presenti nell’originaria collezione dell’artista o fatti acquisire da Marinetti al Comune di Milano, tra cui le opere di Umberto Boccioni Elasticità, Linea e forza di una bottiglia e Sotto il pergolato a Napoli, e quelle di Giacomo Balla Spazzolridente ed Espansione di primavera, tutte provenienti dalle collezioni delle Civiche Raccolte di Milano.

Umberto Boccioni, Sotto il pergolato a Napoli, 1914, olio e collage su tela, 83X83, Civiche Raccolte d'Arte, Museo del Novecento, MilanoLa mostra, inoltre, presenta una inedita opera di Marinetti: la più grande tavola Parolibera, il Bombardment d’Andrinople, una china su carta di 23×116 cm, proveniente dalla UCLA (University of California, Los Angeles), realizzata dal fondatore del Futurismo nel 1913-1914.
Questa tavola parolibera, ispirata all’assedio della città di Adrianopoli, proviene dall’archivio del poeta inglese Harold Monroe (1879-1932), conservato presso la University of California di Los Angeles.
Monroe, direttore del Poetry Bookshop di Londra ed editore della rivista Poetry and Drama, conobbe Marinetti a Milano, nell’agosto del 1913, divenendo un ammiratore del Futurismo.

Questa importante opera affianca un nucleo di 30 tavole parolibere, presentate per la prima volta insieme, tra cui la Battaglia a 9 piani dal MART e la tavola Parole in libertà-Bombardamento sola igiene della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.

Accompagna l’esposizione un catalogo pubblicato da Federico Motta Editore, ricco di approfondimenti sul fondatore del Futurismo.

La mostra è organizzata dalla Fondazione Stelline in collaborazione con il Comune di Milano e la Regione Lombardia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con il contributo della Provincia di Milano e il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Articoli correlati:

FUTURISMO100, un grande evento per i cento anni del movimento di Marinetti

Depero. Opere della collezione Fedrizzi

Futurismo. Futuro del Futurismo e Luigi Gallina

Giordano Bruno Guerri – Filippo Tommaso Marinetti

Futurismo 1909-2009. Velocità + Arte + Azione