Mostra / An Occasional Dream. Immagini singolari di fotografi anonimi

A Roma, alla s.t. foto libreria galleria, è allestita dal 19 aprile al 7 giugno 2009 la mostra An Occasional Dream. Immagini singolari di fotografi anonimi, a cura di Matteo Di Castro.
Protagoniste dell’esposizione alcune istantanee di piccolo formato (una quarantina), fotografie occasionali realizzate nel secolo scorso, senza intendimenti professionali o artistici, da fotografi anonimi e destinati a rimanere tali.

Le occasioni sono quelle offerte dal tempo libero, che proprio nel Novecento va definendosi come tale in opposizione alle regole e ai ritmi della società industriale. Il tempo sottratto al lavoro è quello della vita domestica e degli affetti familiari, delle gite, dei viaggi e delle vacanze, dello sport, ecc.

La mostra nasce come il primo esito espositivo di un progetto di ricerca che s.t. foto libreria galleria ha già avviato con continuità, evocandolo nel nome stesso di questo spazio, aperto a Roma nel 2007: raccogliere immagini anonime, fotografie senza titolo (s.t.) e valorizzarle nella loro individualità, a partire dalla sensibilità estetica contemporanea.

In occasione della mostra, sugli scaffali di s.t. foto libreria è possibile trovare diversi volumi sulle fotografie anonime, editi negli ultimi anni in ambito internazionale.

Sarà, inoltre, pubblicato un catalogo con una presentazione di Marina Miraglia e un testo del curatore.