Mostra / Gianni Berengo Gardin. Reportrait

Gianni Berengo Gardin, FEDERICO ZERI, Storico d'arte, Milano, 1988
Gianni Berengo Gardin, FEDERICO ZERI, Storico d'arte, Milano, 1988

Le sale settecentesche di Palazzo Penotti Ubertini, a Orta San Giulio (Novara), ospitano dal 23 maggio al 18 ottobre 2009 la mostra fotografica  Gianni Berengo Gardin. Reportrait.
In esposizione una serie di cento scatti, realizzati dal grande fotografo italiano in oltre cinquant’anni di lavoro, che ritraggono alcune delle più importanti personalità della cultura del Novecento, da Umberto Eco a Cesare Zavattini, da Dario Fo a Renzo Piano, da Andy Warhol a Pier Paolo Pasolini, ad altri ancora.

La mostra è organizzata dall’Associazione Culturale Overview, da un progetto di Luca Caramella e Valeria Greppi, ed è curata da Flavio Arensi.

“Questo lungo progetto – scrive Flavio Arensi – è nato quasi per caso nel 2005, mentre con Gianni si era in viaggio verso lo studio di un giovane artista, e si è concretizzato dopo un’attenta selezione delle tante fotografie in archivio, molte delle quali inedite. Il risultato è straordinario poiché da Warhol a Pasolini, fino allo studio di Morandi, ci troviamo dentro un lungo racconto degli ultimi cinquant’anni di storia i cui protagonisti sono i grandi personaggi dell’arte, del cinema, della letteratura e della musica incontrati e fotografati – quasi per caso – da uno dei più autorevoli reporter del mondo”.

La mostra è accompagnata da un catalogo Allemandi con oltre 200 immagini in bianco e nero.