Mostra / Diabolik – Eva Kant. Una vita vissuta diabolikamente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

A Roma, a Palazzo Incontro, rimane aperta al pubblico dal 10 luglio al 13 settembre 2009 la mostra Diabolik – Eva Kant. Una vita vissuta diabolikamente.
L’esposizione, promossa dalla Provincia di Roma e organizzata da Civita, è curata da Vincenzo Mollica in collaborazione con la casa editrice Astorina.

La mostra è distribuita sui tre piani di Palazzo Incontro ed è arricchita da statue, cimeli, gadget che permettono al visitatore di ripercorrere la lunga vita di Diabolik e Eva Kant, conoscerne caratteristiche e segreti, curiosare  dietro le quinte della casa editrice che ne pubblica le avventure.

“Con gli anni mi sono fatto la convinzione – afferma Vincenzo Mollica – che Diabolik, Eva e Ginko sono la stessa persona, una e trina, perchè è impossibile pensare ad uno di questi tre elementi senza l’altro. Sarebbe come pensare alla terra senza l’aria, l’acqua e il fuoco. Le loro storie non avrebbero motivo di esistere senza uno di questi tre elementi. Diabolikamente, ma soprattutto per le loro diabolike menti, ci troviamo tutte le volte come calamitati dalle loro avventure, ipnotizzati dai loro sguardi che le sorelle Giussani, creatrici di un infinito romanzo universale e popolare che ogni mese si rinnova, hanno voluto misterioso e fascinoso insieme. Perfino gli occhi dei nostri tre eroi sono simili: limpidi e cupi, pronti per affrontare tutte le sorprese che la vita non ci risparmia, nel bene e nel male, nel diaboliko gioco che tutto ribalta”.

Share.

Comments are closed.