Mosta / Omar Galliani. Sguardi

Opera di Omar GallianiIl Museo Michetti di Francavilla al Mare (Chieti) ospita dal 12 settembre al 25 ottobre 2009 la mostra Omar Galliani. Sguardi, a cura di Giovanni Gazzaneo.
In esposizione cinquanta opere dell’artista emiliano, molte delle quali inedite, come alcune grandi tavole, tra cui un “Ulivo” di due metri per due, corredato da una ventina di disegni preparatori. L’opera, grafite su pioppo, sarà donata agli aquilani come augurio di rinascita.

La mostra riporta al centro dell’attenzione la bellezza dell’uomo e della natura, quella bellezza che ha nel volto il luogo privilegiato della sua manifestazione. “I suoi volti,  anche se hanno gli occhi socchiusi, – scrive Giovanni Gazzaneo – anche se il loro sguardo è tutto interiore, ti catturano. Ti invitano ad avere una prospettiva che parte da dentro e non è imposta dall’esterno”.

Opera di Omar GallianiIn esposizione anche  i dodici disegni inediti dedicati a “I Promessi Sposi” che Omar Galliani ha realizzato per illustrare l’Agenda Manzoniana 2010 edita dalla Fondazione Carichieti.

All’Abruzzo Galliani è legato anche per la sua presenza alle Biennali di Arte Sacra di San Gabriele e per le due grandi tavole della Crocifissione e della Resurrezione poste nel santuario di Isola del Gran Sasso.

Il catalogo della mostra, edito da Vallecchi, presenta un testo critico di Elena Pontiggia e poesie inedite di Alda Merini e Roberto Mussapi.

La rassegna è promossa dalla Fondazione Crocevia di Milano e organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Francavilla al Mare con la partecipazione della Provincia di Chieti, della Regione Abruzzo e della Fondazione Carichieti.

Articoli correlati:

Dalle Stanze dei miei Disegni – A Lucca la mostra di Omar Galliani

Santa Apollonia, Omar Galliani e qualche dente di Andy Warhol