Alberto Ghinzani. Sculture

Alberto Ghinzani, Teatro dell'assenza, 2006 , ferro e resina, cm.270x300x42È dedicata allo scultore Alberto Ghinzani la mostra antologica allestita nelle prestigiose sedi della Fondazione Stelline di Milano (dal 16 settembre all’ 1 novembre 2009) e del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone (dal 20 settembre all’ 1 novembre 2009).
Due iniziative espositive differenti confluite in un unico progetto complessivo che permette di mettere in scena la proposta plastica di Ghinzani in tutti i suoi più significativi sviluppi: nel chiostro e nei giardini del Palazzo delle Stelline sono installate opere recenti di grandi dimensioni, mentre negli spazi del Museo lissonese viene documentato il percorso creativo dell’artista a partire dalla fine degli anni Sessanta attraverso una ampia e accurata selezione di disegni, bozzetti e sculture di diverse dimensioni realizzate in vari materiali dal bronzo al legno, dal ferro alla vetroresina, spesso con l’aggiunta di interventi cromatici.

La mostra è accompagnata da un catalogo edito da Skira, introdotto da un testo critico di Francesco Poli e da un’intervista a Ghinzani a cura di Luigi Cavadini.