Siena, I canti delle pietre di Franco Fienga

“I canti delle pietre” è il titolo dell’installazione dell’artista Franco Fienga che sarà inaugurata martedì 16 febbraio 2010, alle ore 18,30, a Siena nel chiostro del Palazzo di San Galgano, sede della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo senese. L’esposizione è realizzata nell’ambito della rassegna  SanGalganoSquare,  curata da Massimo Bignardi e organizzata dalla Cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea del corso di Laurea specialistica in Storia dell’Arte e patrocinata dal Comune di Siena.

“Un nuovo appuntamento –  precisa  il  Prof. Roberto Venuti, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia –, che riapre l’esperienza ad un’installazione plastica che coinvolge lo spazio fisico del chiostro e, al tempo stesso, i sentieri del sapere che intrecciano più linguaggi. È questo l’obbiettivo al quale guardano le mostre ospitate a Palazzo di San Galgano, che si propongono come prove sul campo, cioè nel vivo del ‘fare arte’, nella pratica, tessendo i fili di generazioni diverse tra loro”.

L’esposizione resterà aperta fino al 27 febbraio 2010.

Fanno parte del coordinamento organizzativo Claudia Gennari, Irene Biolchini, Silvia Giannassi, Martina Marolda, Silvia Leonardi, Annamaria Restieri, Federica Pace, Irene Sbrilli, ArdesiaOgnibene, Serena Pacchiani, Luca Mansueto, Riccardo Vannetti, Cristiana Ferrario, Federica Marras.

Franco Fienga nasce a Pompei nel 1969. Dopo aver frequentato il Liceo Artistico, consegue il diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. Terminati gli studi inizia a insegnare a Genova dove attualmente vive, lavora e continua a eseguire opere che fin dai primi anni Novanta sono protagoniste di esposizioni sia collettive che personali.