Torino – Meraviglie della Galleria Sabauda

La Galleria Sabauda di Torino dal 23 febbraio al  23 maggio 2010 presenta alcune opere della collezione dei fiamminghi e della collezione di Riccardo Gualino recentemente restaurate grazie ai finanziamenti della “Consulta per la valorizzazione dei beni artistici e culturali di Torino”. In occasione di tale evento il Musée du Louvre e i Musées Royaux des Beaux Arts di Bruxelles hanno eccezionalmente concesso il prestito di due tavole per permettere al pubblico di ammirare, nuovamente ricomposto, il trittico dell’ Annunciazione della bottega di Rogier van der Weyden e due ante del polittico commissionato al pittore di corte Bernard Van Orley.

Il restauro della tavola di Van Orley appartenente alla Galleria Sabauda ha anche permesso di scoprire sul retro del dipinto una composizione a monocromo che bene si integra con il Trasporto della croce dipinto sul retro del pannello di Bruxelles.

Vengono, inoltre, presentati al pubblico i risultati delle indagini diagnostiche effettuate sui dipinti, grazie alle quali è stato possibile acquisire informazioni sulle tecniche esecutive, sulle varianti apportate da antichi e vecchi restauri e vengono resi noti gli esiti degli interventi conservativi che hanno consentito il recupero delle migliori condizioni di lettura delle opere stesse.