Paul Sussman – L’oasi perduta

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Egitto, 2134 a.C. Ottanta sacerdoti scappano nel deserto, uno di loro porta con sé un oggetto di inestimabile valore. Quattro settimane dopo, giunti a destinazione, si tolgono la vita.
Albania 1986. Un jet privato diretto verso il Sudan trasporta qualche cosa che potrebbe cambiare la storia del Medioriente ma, mentre sorvola il deserto, l’aereo scompare nel nulla.


Sahara, ai giorni nostri. Un gruppo di beduini si imbatte in un corpo mummificato accanto al quale giace una macchina fotografica e un piccolo obelisco d’argilla ornato di strani geroglifici.

Questi tre eventi sembrano non avere alcun legame tra loro finché Freya Hannen non arriva in Egitto per il funerale della sorella, una famosa geologa, suicidatasi senza alcun motivo apparente. Da quel momento Freya, insieme all’egittologo Flin Brodie, si trova catapultata in una terrificante corsa contro il tempo. Solo svelando il mistero che da secoli si cela attorno alla leggenda dell’Oasi perduta i due potranno scoprire cosa è successo alla sorella di Freya ed evitare una catastrofe che potrebbe per sempre cambiare il corso della Storia.

Paul Sussman, inglese, ha insegnato storia all’Università di Cambridge. Nel 1991 ha iniziato la sua attività di giornalista. Nel 1997 è stato nominato British Columnist of the Year. Scrive per “The Daily Telegraph”, per “The Daily Express” e lavora presso la CNN europea. Un’altra sua grande passione è l’archeologia. Ha lavorato a numerosi scavi e trascorre ogni anno due mesi lavorando in Egitto come ufficiale osservatore dell’Amarna Royal Tombs Project. Ha pubblicato con Mondadori L’armata perduta di Cambise (2002) e L’ultimo segreto del tempio (2005).

Scheda libro

Autore: Paul Sussman
Titolo: L’oasi perduta
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Prezzo: € 20,00
Pagine: 472
Anno: 2010

Share.

Comments are closed.