sabato, Settembre 26, 2020
Home Mostre ed Eventi Roma, al Museo Napoleonico “Souvenirs d’Italie”

Roma, al Museo Napoleonico “Souvenirs d’Italie”

Dal 30 luglio 2010 al 10 ottobre 2010 al Museo Napoleonico di Roma sono esposte 36 litografie di Denis-Auguste-Marie Raffet (1804-1860), racchiuse nell’album Souvenirs d’Italie. Expédition de Rome, che illustrano le varie fasi della spedizione francese a Roma del 1849.  

L’Album, che reca la dedica al principe Anatole Demidoff, marito di Matilde Bonaparte e committente di varie opere di Raffet, presenta una narrazione continua degli avvenimenti dallo sbarco delle truppe a Civitavecchia il 25 aprile 1849 fino alla benedizione impartita il 18 aprile del 1850 da Pio IX all’armata che lo aveva riportato sul trono pontificio.

L’accuratezza e la precisione descrittiva, peculiari dello stile di Raffet, non escludono una qualità artistica di notevole livello, nell’abile resa dei contrasti chiaroscurali e nella sapiente impaginazione delle scene di battaglia e dei movimenti strategici delle truppe. Con minuziosa attenzione l’artista delinea poi le diverse divise del corpo di spedizione tanto che si è potuto affermare che queste litografie possano costituire un vero e proprio repertorio delle uniformi dell’esercito francese dell’epoca.

Le litografie non furono immediatamente raccolte in un volume, ma probabilmente pubblicate man mano che venivano eseguite a partire dal 1852, data che compare nel frontespizio dell’edizione a cura di Gihaut Frères a Parigi.
L’Album è stato acquistato nel 2005 dalla Regione Lazio e destinato alla Biblioteca del Museo Napoleonico.

L’esposizione è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali del Comune di Roma in collaborazione con Zètema- Progetto Cultura.

Acquista su Amazon

Acquista su Amazon

MUSICA

TELEVISIONE