Napoli | Bill Viola per Capodimonte

Foto ObservanceHa per protagonista Bill Viola, artista di fama internazionale nel campo della video arte, l’esposizione in programma a Napoli al Museo di Capodimonte dal 30 ottobre 2010 al 23 gennaio 2011 (prorogata fino al 27 febbraio 2011). Il celebre artista americano, infatti, è stato chiamato nella città partenopea per far dialogare la sua sensibilità contemporanea con l’esperienza caravaggesca, di cui Capodimonte custodisce una delle testimonianze più rilevanti della sua produzione più avanzata, la celebre Flagellazione.

L’installazione di Bill Viola, presentata negli spazi della Sala Causa del Museo, propone sei video di forte incisività, tesi a mettere in luce le tematiche più ricorrenti dell’artista contemporaneo in una sorta di dialogo a distanza con la sensibilità caravaggesca.

L’evento, che si inserisce nell’ambito del progetto Incontri con Caravaggio, è accompagnato da un catalogo edito da Electa ed è promosso dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli, realizzato con il coinvolgimento della Regione Campania – Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali, con la collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività culturali- Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee. L’organizzazione è curata da Civita.