Moïse et Pharaon di Rossini apre la nuova stagione dell’Opera di Roma

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Moïse et PharaonSi apre con Moïse et Pharaon, ou Le Passage de la Mer Rouge di Gioachino Rossini, giovedì 2 dicembre, la stagione 2010/2011 del Teatro dell’Opera di Roma. Sul podio il maestro Riccardo Muti. L’orchestra, il coro e il corpo di ballo sono del Teatro dell’Opera.

Il nuovo allestimento porta la firma di Pier’Alli per la regia, le scene e i costumi; coreografo d’eccezione, al suo debutto all’Opera di Roma, Shen Wei, prestigioso nome della danza internazionale e americana in particolare. Il coro è guidato dal maestro Roberto Gabbiani. Le luci sono di Guido Levi.

Sulla scena un cast di prestigio internazionale con Ildar Abdrazakov (Mosè), Nicola Alaimo (Pharaon) ed Eric Cutler, Juan Francisco Gatell, Riccardo Zanellato, Saverio Fiore, Sonia Ganassi, Nino Surguladze, Marina Rebeka, Barbara Di Castri.

Dopo il debutto l’opera sarà replicata domenica 5 dicembre, martedì 7 dicembre, giovedì 9 dicembre, sabato 11 dicembre, domenica 12 dicembre.

La messa in scena è proposta con sovratitoli in italiano.

Share.

Comments are closed.