Murano, Museo del Vetro – Novantesimo Venini 1921-2011

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Venini Museo N. Martinuzzi, 1926-1930 Foto A. Morucchio 2002

Vengono ricordati con una mostra i  novant’anni di una delle ditte più famose di Murano, la Venini. Dal 26 febbraio al 10 luglio 2011, infatti, il Museo del Vetro di Murano (Venezia)  presenta una esposizione che ripercorre le fasi più rilevanti della produzione della celebre ditta, legata e collegata a famosi designer.

Il percorso espositivo, organizzato cronologicamente in nove decenni, dal 1921 al 2011, propone un centinaio di opere di artisti che hanno dato al celebre marchio, famoso in tutto il mondo, il segno della loro genialità.

Secondo un intento che mira a proporre una sorta di “galleria dell’eccellenza”, per ogni decennio è stata scelta un’opera-simbolo che ne “sintetizza” e identifica gli stilemi. Si tratta di capolavori di celebri artisti come Vittorio Zecchin (1921-30), Carlo Scarpa (1931-40), Fulvio Bianconi (1941-50), Tobia Scarpa e Ludovico Diaz de Santillana (1951-60), Tapio Wirkkala (1961-70), Toni Zuccheri (1971-1980), Alessandro Mendini (1981-90), Gae Aulenti (1990-2000) e Fernando e Humberto Campana (2001-10).

La mostra, che viene realizzata con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, in collaborazione con Venini, è a cura di Chiara Squarcina, Giulia Chimento e Roberto Gasparotto.

Share.

Comments are closed.