Elena Cizova – Il tempo delle donne

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Elena Cizova, Il tempo delle donne - Copertina del libroUn romanzo pieno di valori, di ideali e di coraggio: il ritratto di donne forti e autentiche, che hanno superato prove durissime, sostenute solo dalla loro dignità. Una riflessione commovente e profonda sul passato e sul valore della memoria storica, celata in un racconto che ci restituisce le atmosfere della Russia sovietica. Quando Antonina si trasferisce a Leningrado per lavorare in fabbrica è ancora piuttosto giovane e ingenua: ben presto, infatti, finisce nei guai, rimanendo incinta di un ragazzo che l’abbandona. Lo Stato sovietico la soccorre assegnandole una stanza in un appartamento comunitario dove vivono già tre anziane donne, affettuose e pronte ad aiutarla dopo la nascita di Susanna. Ariadna, Glikerija e Evdokija si rivelano poi indispensabili quando Antonina si rende conto che la figlia non parla e, per paura di vedersela rinchiudere in un istituto, decide di crescere in casa la piccola. Le “nonne” si fanno allora carico dell’educazione della bimba, che impara a comunicare con loro attraverso il disegno, e le parlano delle loro vite, raccontandole l’Unione Sovietica della loro giovinezza, scene di vita nei Gulag, la storia dell’assedio di Leningrado e dei soprusi bolscevichi.

Elena Cizova è nata a Leningrado nel 1957. Scrittrice di prosa, traduttrice e saggista, dirige la più importante rivista letteraria di San Pietroburgo. Il tempo delle donne, vincitore del Booker Prize russo, è il suo quinto romanzo, ma il primo a essere pubblicato in Italia.

Scheda libro

Autore: Elena Cizova
Titolo: Il tempo delle donne
Editore: Mondadori
Collana: Scrittori italiani e stranieri
Prezzo: € 19,50
Pagine: 240
Anno: 2011

 

Share.

Comments are closed.