Gladis Alicia Pereyra – Il Cammino e il pellegrino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gladis Alicia Pereyra, Il Cammino e il pellegrino - Copertina del libroSullo scorcio del Duecento, in una Fiorenza in crisi di trasformazione, industriosa e violenta, che inghiotte il passato come la fabbrica di Santa Maria del Fiore inghiotte la vetusta Santa Reparata, quattro adolescenti intraprendono la rischiosa avventura di diventare adulti. Forze inarrestabili stravolgeranno i loro destini, tracciati fin dalla nascita dai padri, e la vita dei quattro giovani percorrerà sentieri insospettati, nella città dilaniata dalle lotte tra i guelfi Bianchi e Neri.
Il romanzo, insieme a un’accurata quanto godibile ricostruzione di scenari e abitudini della Firenze basso-medievale, propone riflessioni, che non conoscono tempo, sui meandri, a volte molto contorti, dei sentimenti, sulle oscure fonti della violenza e della creatività e sull’impossibile possesso della verità; riflessioni che si azzardano anche nello spinoso territorio del sacro alla ricerca di globalità, di umana completezza.

Gladis Alicia Pereyra è nata in Argentina, a Cruz del Eje,. Nel 1973 si è trasferita a Roma dove vive e lavora. Pubblica articoli e brevi saggi di storia medievale sulla rivista on-line dell’Associazione Culturale Clara Maffei. Questo suo secondo romanzo è stato finalista del Premio all’inedito Palazzo al Bosco.

Scheda libro

Autore: Gladis Alicia Pereyra
Titolo: Il Cammino e il pellegrino
Editore: Manni
Collana: Pretesti
Prezzo: € 18,00
Pagine: 400
Anno: 2011

Share.

Comments are closed.