Cortina d’Ampezzo | Il bello chiama il bello. In mostra i grandi Maestri del Novecento della collezione Rimoldi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

De Chirico

Allestita a Cortina d’Ampezzo, nei tre piani della Ciasa de ra Regoles, apre al pubblico il 10 luglio 2011 la mostra “Il bello chiama il bello. Da de Pisis a Sironi: grandi Maestri del Novecento nella collezione Rimoldi
In esposizione oltre 150 opere che permetteranno ai visitatori di incontrare i protagonisti dell’arte del secolo scorso e di riscoprirli attraverso la sensibilità di Mario Rimoldi, di cui la mostra ricorda anche la figura e la singolare avventura.

Da un Paesaggio di Achille Funi del ’30  all’Isola di San Giorgio di De Chirico e alla bellissima Spiaggia di Campigli datata ’36 le proposte si rincorrono: Gli Amanti del ’52 grande dipinto dell’ultimo Carrà, una bellissima natura morta di Carena, un piccolo e prezioso pastello su carta in cui Kokoshka raffigura nel 1948 Venezia, l’Etet di Severini. E, ancora: Depero, Funi, Picasso, Ligabue, Pirandello con lo struggente e mesto “Ritratto del figlio” e altre 15 opere di de Pisis scelte nel corpus unico dei suoi lavori della collezione.

La mostra curata da Alessandra de Bigontina e aperta fino al 6 novembre 2011, è, dunque, un’occasione importante che il Comune di Cortina d’Ampezzo, le Regole d’Ampezzo e il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi offrono a quanti amano l’arte, per ammirare opere eccezionali altrimenti conservate nei depositi del museo, per mancanza di spazi espositivi.

Share.

Comments are closed.