Danilo Dolci – Processo all’articolo 4

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Danilo Dolci, Processo all’articolo 4 - Copertina del libroAll’indomani dell’arresto di Dolci esplose in Italia una autentica rivolta con interrogazioni parlamentari e forti prese di posizione degli intellettuali e della gente comune. Al processo, durante il quale Carlo Levi dipinse la grande tela «Le parole sono pietre» sfilarono tra i testimoni Norberto Bobbio, Lucio Lombardo Radice, Carlo Levi, Elio Vittorini, mentre Piero Calamandrei volle assumere la difesa di Dolci. Questo libro raccoglie i documenti di tutta la vicenda: il racconto dei fatti, i rapporti di polizia, l’istruttoria, le testimonianze, la requisitoria del pubblico ministero, le arringhe difensive, la sentenza. Processo all’articolo 4 fu pubblicato nello stesso 1956 da Giulio Einaudi ma si temeva il sequestro delle copie. «Se lo avessi pubblicato solo con il mio nome – racconta Dolci – saremmo rimasti schiacciati tanto io che l’editore. A questo punto intervenne Piero Calamandrei. Gli chiesi consiglio. “Dobbiamo irrobustire questo fronte”. In pochi giorni al nome di Calamandrei vennero ad aggiungersi il nome di Bobbio, quello di Vittorini, di Carlo Levi e di altri».

Danilo Dolci (1924-1998) nacque a Sesana in provincia di Trieste. Dopo una prima esperienza di educatore a Nomadelfia, con Don Zeno Saltini, si trasferì nel ’52 in Sicilia, a Trappeto e Partinico. Lì promosse lotte non violente contro la mafia, il sottosviluppo e per i diritti dei braccianti e dei lavoratori. Ha pubblicato Racconti siciliani e Banditi a Partinico.

Scheda libro

Autore: Danilo Dolci
Titolo: Processo all’articolo 4
Editore: Sellerio
Collana: La memoria
Prezzo: € 15,00
Pagine: 440
Anno: 2011

Share.

Comments are closed.