Rimini | Madonne d’Abruzzo tra Medioevo e Rinascimento

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Saturnino Gatti: Madonna con il Bambino Primo decennio del XVI secolo, Tavola dipinta a tempera, 175 x 92 cm L’Aquila, Museo Nazionale d’Abruzzo“La sapienza risplende. Madonne d’Abruzzo tra Medioevo e Rinascimento” è il titolo della mostra che dal 21 agosto al primo novembre 2011 è aperta al pubblico a Rimini, ai Musei Comunali. L’esposizione, curata da Lucia Arbace e da un folto comitato scientifico, presenta un insieme di dipinti e sculture lignee di area abruzzese che coprono l’arco cronologico tra la fine del XII e gli inizi del XVI secolo.

Accompagna la mostra un catalogo pubblicato da Allemandi editori.

L’esposizione è promossa dal Meeting per l’amicizia fra i popoli, con la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo e la Soprintendenza per i beni storici, artistici e etnoantropologici dell’Abruzzo, in collaborazione con il Museo della città di Rimini, Arcidiocesi di L’Aquila e la Diocesi di Teramo-Atri, con l’alto patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Abruzzo, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Rimini.

 

Share.

Comments are closed.