HomeCinemaRecensione | Drive – Film di Nicolas Winding Refn

Recensione | Drive – Film di Nicolas Winding Refn

Una immagine del film Drive

Danese in trasferta a Hollywood, otto film alle spalle, Nicolas Winding Refn ha accettato di misurarsi con i codici della mitologia noir – il noir modernista degli anni Settanta e Ottanta –, trasfigurandoli secondo criteri personalissimi, lontani da cianfruscole e indugi citazionistici e cinefiliaci postmodernisti. Il lavoro sugli stilemi del genere ha consentito allora alla pellicola di acquisire una tensione drammatica di forte respiro, capace di lasciare senza fiato lo spettatore.

- Advertisement -

Da molto tempo non ci veniva proposta una storia così avvincente, lucida, ben congegnata: un racconto condotto con mano maestra e giocato su audaci variazioni di registro, dove sulle sapienti pause di tensione – le scene che illustrano con estremo pudore il nascere del rapporto d’amore tra il driver (la gelida maschera espressiva di Ryan Gosling) e Irene (Carey Mulligan, capace di stupefacente naturalezza) – s’innestano vertiginose accensioni di violenza sanguinaria, alla Tarantino (prive tuttavia di ogni connotazione sarcastica e straniante).

Si è voluto vedere in Drive un omaggio a Driver l’imprendibile di Walter Hill, un film che celebrava le gesta dell’eroe solitario e taciturno ricorrendo a un’astrazione narrativa sin troppo teorica, sofisticata e cerebrale. A noi pare invece che la regia di Refn sia soprattutto debitrice del carico di amarezza esistenziale e di desolato pessimismo romantico che percorreva un’opera come Strade violente, l’ineguagliato vertice espressivo di Michael Mann.

Nicola Rossello

 

Scheda film

Titolo: Drive
Regia: Nicolas Winding Refn
Cast: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan Cranston, Albert Brooks, Oscar Isaac, Ron Perlman, Christina Hendricks, James Biberi, Kaden Leos
Durata: 104 minuti
Genere: Azione
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 30 settembre 2011

 

Guarda il trailer

- Advertisement -
- Advertisement -

MOSTRE

- Advertisement -

LIBRI