Mauro Corona – Come sasso nella corrente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Mauro Corona - Come sasso nella correnteIn una stanza immersa nella penombra una donna ancora bella, giunta all’autunno della vita, si muove lentamente appoggiandosi a un bastone. Intorno a lei, una distesa di sculture. La donna le sfiora e insegue il ricordo, struggente e dolcissimo, di un uomo molto amato. Un uomo schivo, selvatico, che però ha saputo rendere eterno nel legno il sentimento che li ha indissolubilmente legati. Ogni statua è memoria: un prezioso momento trascorso insieme o un episodio della vita avventurosa che quell’uomo ha vissuto e amava condividerle con lui. Il racconto crepuscolare e delicato di un amore potente, tenacemente sottratto al logorio del quotidiano, alimentato di attesa e desiderio: e se fosse questo l’unico modo in cui l’essere umano, creatura perennemente insoddisfatta, può ambire alla felicità?

Mauro Corona fin da bambino ha seguito il nonno paterno (intagliatore) in giro per i boschi e il padre alla scoperta delle montagne della sua valle. Da queste assidue frequentazioni nasce la passione per il legno, che lo ha reso uno dei più noti scultori lignei europei, nonché l’amore per l’alpinismo e le scalate. È autore di Il volo della martora, Le voci del bosco (entrambi tradotti in Germania), Finché il cuculo canta, Gocce di resina, La montagna, Nel legno e nella pietra, Aspro e dolce, L’ombra del bastone, Vajont: quelli del dopo, I fantasmi di pietra, Cani, camosci cuculi (e un corvo), Storia di Neve, Il canto delle manére, La fine del mondo storto, La ballata della donna ertana e della raccolta di fiabe per ragazzi Storie del bosco antico, Torneranno le quattro stagioni.

Scheda libro

Autore:
Mauro Corona
Titolo: Come sasso nella corrente
Editore: Mondadori
Collana: Scrittori italiani e stranieri
Prezzo: € 178,50
Pagine: 204
Anno: 2011

Share.

Comments are closed.