La Traviata di Verdi in tournée in Sardegna

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Cristiano Del Monte

Cristiano Del Monte

In sette diverse località della Sardegna risuoneranno le note del capolavoro verdiano La Traviata. Organizzata dal Teatro Lirico di Cagliari, l’iniziativa sarà realizzata da giovedì 18 luglio a venerdì 26 luglio 2013.

Protagonisti del celebre melodramma in tre atti sono giovani cantanti, per la maggior parte artisti del Coro del Teatro Lirico di Cagliari, che si alternano nelle recite: Letizia Vitelaru (18, 20, 22, 25)/Lucia Dessanti (19, 24, 26) (Violetta Valéry), Moreno Patteri (18, 20, 22, 25)/Camillo Facchino (19, 24, 26) (Alfredo Germont), Alessandro Senes (18, 20, 22, 25)/Gionata Gilio (19, 24, 26) (Giorgio Germont), Caterina D’Angelo (18, 20, 22, 25)/Irene Macutan (19, 24, 26) (Flora Bervoix), Graziella Ortu (Annina), Enrico Zara (Gastone), Nicola Ebau (Barone Douphol, Il Domestico), Alessandro Frabotta (Marchese D’Obigny), Ziyan Atfeh (Dottor Grenvil).

La direzione musicale dell’opera, eseguita nella versione per orchestra ridotta a cura di Marco Uvietta, è affidata a Cristiano Del Monte, giovane direttore musicale del Teatro Lirico di Cagliari, che dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico. Il maestro del coro è Marco Faelli.

La Traviata viene rappresentata in forma semiscenica con l’ausilio della voce recitante di Simeone Latini, giovane attore cagliaritano, che cura anche la drammaturgia ed adatta l’azione ed i movimenti scenici dei solisti e del Coro, di volta in volta, ad ogni singola località della tournée.

La tournée prevede le seguenti tappe: giovedì 18 luglio alle 21 all’Arena Mirastelle di Carbonia; venerdì 19 luglio alle 21 nella Piazza del Comune di Pula; sabato 20 luglio alle 21.30 al Parco della Musica di Cagliari; lunedì 22 luglio alle 21 nel Sagrato della Cattedrale di San Pantaleo di Dolianova; mercoledì 24 luglio alle 21 nella Piazza Belvedere di Posada; giovedì 25 luglio alle 21 al Teatro del Carmine di Tempio Pausania; venerdì 26 luglio alle 21 all’Ex Convento dei Cappuccini di Bosa.

Share.

Leave A Reply