Chi se ne frega della musica? – Da settembre in libreria il volume di Enrico deregibus

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Esce in settembre il volume di Enrico Deregibus dal titolo “Chi se ne frega della musica? – Percorsi nella musica in Italia in compagnia di Gianluca Morozzi”. Si tratta di una raccolta di scritti – editi ed inediti – del giornalista piemontese che spaziano in vari generi musicali tra ritratti e interviste, recensioni e piccoli saggi, riflessioni, ecc. Ai vari testi corrispondono interventi dello scrittore Gianluca Morozzi.

Una ricognizione sulla musica in Italia attraverso squarci su artisti, dischi, festival, concerti, addetti ai lavori degli ultimi 15 anni.

Ecco i nomi: grandi cantautori di varie generazioni come Bersani, Conte, De Gregori, Endrigo, Fossati, Gaber, Jannacci, Silvestri, Tenco; nomi nuovi della scena indipendente come Ardecore, Brunori Sas, Carlot -ta, Dente, Luci Della Centrale Elettrica, Offlaga Disco Pax, Teatro Degli Orrori, Zen Circus. Ma anche artisti di grande seguito, più o meno pop, come 883, Baglioni, Jovanotti, Ligabue, Mannoia, Mina, Morandi, Nomadi, Pausini, Pooh, Patty Pravo, Vasco Rossi e outsider come Flavio Giurato, Max Manfredi, Pino Marino e molti altri. C’è il rock, indie e non, con Afterhours, Baustelle, Benvegnù, Carmen Consoli, Finardi, Gang, Massimo Volume, il rap di Caparezza o Assalti Frontali, il jazz di Enrico Rava e il folk, il rap, la world music.

Share.

Comments are closed.