Cinque incontri per raccontare i dieci anni del Festival Biblico 2014

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il monaco Michael Davide Semeraro

Il monaco Michael Davide Semeraro

In attesa del Festival Biblico, che quest’anno festeggia il decennale,  sono in programma dal 24 febbraio al 5 maggio 2014 una serie di incontri dal titolo ‘Parola divina, racconti umani – Uomo e Dio si incontrano nella Scrittura’. Cinque appuntamenti per raccontare i dieci anni dell’importante rassegna italiana dedicata alle Scritture, promossa dalla Diocesi di Vicenza e dalla Società San Paolo.

«Quest’anno il Festival Biblico celebra il decennale. Ci siamo chiesti, ‘Come prepararsi adeguatamente a questo appuntamento?’ – spiega Don Ampelio Crema, Presidente del Festival Biblico insieme a Don Roberto Tommasi – Uno dei modi, visto anche il tema scelto per la prossima edizione, ovvero la narrazione, non poteva che essere quello di ripercorrere i grandi temi affrontati in tutti questi anni, raccontare tramite alcuni incontri di anteprima, i dieci anni del festival. Per far memoria, ma anche per prendere consapevolezza, ancora una volta, della ricchezza della Parola»

Si comincia lunedì 24 febbraio con l’apertura di Don Dario Vivian, teologo ma anche coordinatore artistico della rassegna, che racconterà, con uno sguardo d’insieme, il significato profondo del festival in un incontro ispirato al tema dell’edizione 2005 “Dai sensi della Scrittura al senso del Festival”.

Lunedì 10 marzo è la volta dello psicoanalista e saggista Massimo Recalcati che in “Figure di figlio: Isacco, Telemaco e il figliol prodigo” analizzerà il ruolo del figlio, della madre e del padre nel contesto di un rapporto tra generazioni, ispirandosi ai temi delle edizioni 2011 e 2013.

Lunedì 31 marzo, in collaborazione con Abaco Architettura, il monaco Michael Davide Semeraro e il monaco benedettino e liturgista Jako Ors Fehérvary, insieme all’architetto Francesca Lenzi, faranno un excursus appassionante su “Luoghi di Dio, dimore dell’uomo” ripercorrendo i temi delle edizioni 2006 e 2008.

Giovedì 1 maggio, straordinariamente alle ore 17 e al Palatezze di Arzignano (Via Mameli, 1/b – Arzignano), Saad Sirop, pastore e Vescovo Ausiliare della Metropolia Patriarcale di Babilonia dei Caldei, in un evento in collaborazione con Comunità Abramo, incontrerà il pubblico per parlare de “L’ospitalità di Abramo, paradigma biblico di una società ospitale”, omaggiando i temi delle edizioni 2009 e 2010 del festival.

Chiude il ciclo di incontri, lunedì 5 maggio, il dialogo tra il pastore Paolo Doni e il giornalista economico Paolo Madron su “Tempo di crisi, tempo di speranza?”.

Tutti gli eventi, tranne quello del pastore Sirop, si terranno alle 20.30 presso la Chiesa Santa Maria in Araceli di Vicenza.

Gli incontri sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Share.

Comments are closed.