Swan Lake reloaded, al Teatro degli Arcimboldi di Milano “Il lago dei cigni” rivisitato

Swan Lake reloadedAl Teatro degli Arcimboldi di Milano il 17 marzo 2014 debutta Swan Lake reloaded, una riscrittura audace del più celebre tra i balletti classici di Čajkovskij, con la sua avventurosa unione tra street dance e danza classica.

Non vi è traccia di stregoneria o di eventi soprannaturali in questa interpretazione. La storia è ambientata nel presente, con Rothbart, nientemeno che uno spacciatore tossicodipendente, che usa la droga per ottenere e esercitare potere intorno a sé. I cigni sono prostitute in pellicce bianche, stivali di vernice e tacchi a spillo, soggiogate dal protettore/pusher Rothbart. Nella lotta tra bene e male il desiderio di droga e amore svolge un ruolo centrale.

La commistione tra stili di danza apparentemente agli antipodi fra loro, street dance e danza classica, si ritrova anche nella scelta delle musiche. Per questa produzione, infatti, Fredrick Rydman (ideatore e coreografo dello spettacolo),  ha utilizzato, insieme alle musiche originali di Čajkovskij, brani composti ad hoc da musicisti pop e rock svedesi e internazionali.

La scenografia di Swan Lake reloaded è di Fredrik Rydman e Lehna Edwall, i graffiti di Daniel “Mr Puppet” Blomqvist, Design luci di Linus Fellbom e Emma Westerberg.

Dopo la prima del 17 marzo, seguiranno repliche martedì 18 marzo ore 21:00, mercoledì 19 marzo ore 21:00, venerdì 21 marzo ore 21:00, sabato 22 marzo ore 21:00, domenica 23 marzo ore 16:00.