La Norma di Bellini al Teatro Lirico di Cagliari

Una scena della Norma di Bellini
Norma
, il capolavoro di Vincenzo Bellini, apre giovedì 24 aprile, alle ore 20.30, la Stagione lirica e di balletto 2014 del Teatro Lirico di Cagliari.
La celebre tragedia lirica in due atti del compositore siciliano, su libretto di Felice Romani dalla tragedia Norma ou L’infanticide di Alexandre Soumet, va in scena con un nuovo allestimento del Lirico di Cagliari.

Sul podio il maestro bulgaro Julian Kovatchev, che ritorna a Cagliari dopo aver diretto numerosi concerti ed opere liriche nelle stagioni passate, dirigerà l’Orchestra e il Coro del Teatro Lirico. Il maestro del coro è Marco Faelli.

La regia è affidata a Stephen Medcalf, artista inglese che si misura per la prima volta con Norma, ma già noto al pubblico cagliaritano. Le scene e i costumi sono di Nicky Shaw, le luci di Simon Corder.

Protagonisti dell’opera sono giovani ed affermati cantanti che si alterneranno nelle recite:
Roberto Aronica (22, 24, 27, 29 ore 20.30, 1, 4)/Francesco Anile (23, 26, 29 ore 11, 30) (Pollione);
Riccardo Zanellato (22, 24, 27, 29 ore 20.30, 30, 4)/Dario Russo (23, 26, 29 ore 11, 1) (Oroveso);
Iano Tamar (22, 24, 27, 29 ore 20.30, 1, 4)/Daniela Schillaci (23, 26, 29 ore 11, 30) (Norma);
Veronica Simeoni (22, 24, 27, 29 ore 20.30, 1, 4)/Elena Belfiore (23, 26, 29 ore 11, 30) (Adalgisa);
Rosanna Lo Greco (Clotilde);
Gilberto Mulargia (Flavio).

Rappresentata per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano il 26 dicembre 1831, la storia dell’infelice amore tra la sacerdotessa druidica ed il proconsole romano nelle Gallie è intrisa sia di richiami alla tradizione classica, in particolare quella della tragedia greca, sia di romantiche atmosfere lunari e di abbandoni estatici che trovano in Casta Diva, celeberrima preghiera della protagonista, la loro compiutezza.

Dopo la prima, Norma verrà replicata sabato 26 aprile alle 19 (turno G), domenica 27 aprile alle 17 (turno D), martedì 29 aprile alle 11 (ragazzi all’opera), martedì 29 aprile alle 20.30 (turno B), mercoledì 30 aprile alle 20.30 (turno F), giovedì 1 maggio alle 20.30 (turno C), domenica 4 maggio alle 17 (turno E).