Open House Roma

È giuntaa quest’anno alla sua terza edizione la manifestazione internazionale Open House Roma, che ogni anno coinvolge 25 città nel mondo e che, il 10 e 11 maggio 2014,  aprirà le porte, in modo totalmente gratuito, dell’architettura più rappresentativa della città.

Oltre 200 i siti e gli eventi in programma quest’anno, tra edifici storici, moderni e contemporanei tra cui cantieri, case private, studi di architettura e tantissimi eventi collaterali. Spazi di grande valore architettonico e storico-artistico, solitamente inaccessibili, che si animano, rivivono e si aprono ai cittadini.

Un programma ricchissimo quello del 2014 che è reso possibile grazie al lavoro dell’Associazione Open City Roma, dei suoi partner e dei più di 400 volontari tra studenti, professori, semplici appassionati, che ogni anno fanno sì che i tesori della Capitale possano di nuovo rivelarsi a tutti.

Novità di quest’anno l’app che permetterà agli utenti di prenotare le visite direttamente dal proprio smartphone, ricevere informazioni in tempo reale su tutti gli eventi OHR e condividere la propria esperienza sui social.

Promosso e organizzato da Open City Roma, con il patrocinio del Senato della Repubblica, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Musei in Comune, Regione Lazio e con la partecipazione del MiBACT-Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee,  e con il supporto dell’Assessorato alla Cultura, dell’Assessorato a Roma Produttiva e  dell’Assessorato alle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale e dell’Ordine degli Architetti di Roma e Provincia.