Milano | Festival MiSeiTeatro 2014

MiSeiTeatro

Al via la prima edizione del FestivalMiSeiTeatro2014, la rassegna teatrale promossa dal Comune di Milano che si svolgerà in zona 6 dal 20 maggio al 20 giugno 2014, con un cartellone di 20 spettacoli realizzati da 14 compagnie teatrali e associazioni culturali del territorio.
L’obiettivo è quello di raggiungere pubblici “nuovi” realizzando spettacoli a ingresso libero e gratuito in spazi differenti (pubblici o privati) facilmente accessibili: biblioteche, teatri, auditorium, piazze, parchi e giardini prossimi ai grandi agglomerati urbani, quali sono i quartieri di edilizia residenziale popolare.

MiSeiTeatro”nasce da una concezione di cultura capace di tenere insieme tutta la cittadinanza, di rigenerare il tessuto urbano e stimolare il senso di appartenenza alla comunità, di riempire luoghi vuoti o abbandonati giocando un ruolo attivo nella lotta ai fenomeni di marginalità e disagio.

“I teatri milanesi convocano costantemente in assemblea i cittadini, contribuendo così ad arricchire il loro patrimonio cognitivo e a formare la loro identità culturale: un’attività necessaria per lo sviluppo sociale ed economico di una comunità – ha commentato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Una funzione squisitamente pubblica che in questo progetto viene svolta da diversi teatri di zona 6, diffusi sul territorio e quindi ancora più accessibili, anche grazie all’ingresso libero e gratuito e a una programmazione attenta all’attualità e alla storia recente”.

Il Festival si apre il 20 maggio con la giornata “A teatro contro la mafia”, presso il Teatro di Milano di Via Fezzan 11, angolo via Caterina da Forlì, che prevede due spettacoli: alle ore 10.00 “AUT”, un viaggio con Peppino Impastato, riservato alle scuole, alle ore 21.00, “Paolo Borsellino Essendo Stato”, aperto a tutti, con la partecipazione di un gruppo di magistrati del Tribunale di Milano.