Emiliano Baldi vince la terza edizione di Primal Energy

Emiliano Baldi, giovani artista gavorranese, si aggiudica la terza edizione di Primal Energy, il premio internazionale d’arte contemporanea. Con la sua opera “Fabbrica”, il pittore e scultore maremmano è stato scelto tra i progetti di artisti e curatori under 35 provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Gennj Trentini, la vincitrice della scorsa edizione, ha passato il testimone, premiando il nuovo vincitore con l’attribuzione del Primo premio assoluto, un premio pecuniario di mille euro, la residenza artistica di 5 giorni sul territorio e la possibilità di realizzare un progetto site specific affiancato da un giovane curatore professionista.