Torino | Storia insolita della fotografia subacquea

Al MAO – Museo d’Arte Orientale – di Torino giovedì 31 luglio 2014 alle ore 18.00 è in programma l’incontro a cura di Generoso Urciuoli dal titolo “Storia insolita della fotografia subacquea. Documentare sott’acqua, dalle pescatrici giapponesi Ama agli scavi archeologici”.

L’appuntamento rientra nel calendario di eventi organizzati in occasione della mostra “L’incanto delle Donne del Mare. Fosco Maraini. Fotografie. Giappone 1954

Urciuoli guiderà il pubblico alla scoperta di una storia insolita sulla fotografia subacquea e sulle tecniche di immersione e toccherà anche aspetti tecnici dell’evoluzione dell’apparecchiatura subacquea, delle tecniche di immersione e delle loro declinazioni nei diversi ambiti del mondo sommerso.

A supportare visivamente l’incontro, alla proiezione di materiale fotografico storico si affiancano le immagini subacquee realizzate dal team del Divenjoy di Noli (SV). Saranno inoltre visibili alcuni scafandri per macchine fotografiche e videocamere realizzati dalla Foto Leone di Torino.