29 Gennaio 2020
Home Cinema Milano| Dino Risi, una spietata ironia

Milano| Dino Risi, una spietata ironia

Il sorpasso
Il sorpasso

Presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano, dal 25 al 28 settembre 2014, la Fondazione Cineteca Italiana presenta Dino Risi, una spietata ironia, un lungo weekend dedicato al grande regista, fra i maggiori artefici della commedia all’italiana.

La rassegna dedicata al regista milanese prevede la proiezione di sei lungometraggi e un programma selezionato di cortometraggi. Tra i lungometraggi Il vedovo, Una vita difficile, I mostri e Il sorpasso, verrà proposto il meno conosciuto documentario Il siero della verità (1948), che risente della formazione in psichiatria del grande regista sul tema dell’inconscio e Il giovedì, un dolce ed efficace ritratto di una famiglia con genitori separati interpretato da Walter Chiari.

Tra i cortometraggi, oltre allo splendido Barboni, che fotografa con realismo lo stato di indigenza dei milanesi nell’ immediato dopoguerra, e Pescatorella, raro esempio di «canzone filmata».

In collaborazione con MemoMI verrà inoltre proiettato il documentario Una bella vacanza. Buon compleanno Dino Risi! di Francesca Molteni. In occasione dei suoi 90 anni il Maestro Dino Risi ripercorre la storia del cinema italiano, dal dopoguerra ad oggi. Dal documentario emerge anche l’aspetto privato, inedito, della vita quotidiana di un grande testimone del suo tempo.

MUSICA

Levante a Sanremo con il brano “Tikibombom”

Levante partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Tikibombom” scritto da lei e prodotto da Antonio...

Giordana Angi a Sanremo con il brano “Come mia Madre”

Giordana Angi, la cantautrice italo-francese, sarà tra gli artisti protagonisti del prossimo Festival di Sanremo (4-8 febbraio...

TELEVISIONE

Miracoli dal cielo, film su Rai Movie – La trama

Su Rai Movie va in onda, mercoledì 29 gennaio 2020 alle ore 21.10, il film “Miracoli dal...

Barry White. Let The Music Play – Rai5

Barry White racconta in prima persona la sua vita e la sua carriera in una lunga intervista...