Tappeto rosso a Venezia per il Film Festival della Lessinia

Alessandro Anderloni
Alessandro Anderloni

Il Film Festival della Lessinia conquista il tappeto rosso alla Mostra del Cinema di Venezia. La rassegna cinematografica internazionale dedicata alle montagne e alle terre lontane è sbarcata al Lido per ricevere uno speciale riconoscimento “per i suoi vent’anni di attività artistica viva e feconda per le nostre Terre”.

Il premio è stato assegnato su segnalazione di “Log to green, Sustainability vision – International Program for development and certification sustainable events” nell’ambito delle attività del Green Drop Award, riconoscimento collaterale dedicato all’ambiente e alla cooperazione fra i popoli istituito da Green Cross Italia.

A ricevere il premio è stato il direttore artistico del Film Festival della Lessinia, Alessandro Anderloni, nel corso del workshop “La Green Economy per il cinema” durante il quale sono stati segnalati casi virtuosi di attività cinematografiche atti a preservare l’ambiente e a promuovere territori, come nel caso della rassegna veronese.

A consegnare la targa, Blasco Giurato, direttore della fotografia ed esponente della giuria del Green Drop Award. Erano presenti inoltre il sindaco di Bosco Chiesanuova Claudio Melotti e Renato Cremonesi di Log to green.