In viaggio con Alessandro Manzoni

Massimiliano Finazzer Flory
Massimiliano Finazzer Flory

Massimiliano Finazzer Flory, regista e attore, metterà in scena, fino dicembre 2014, I promessi sposi in tutte le 20 regioni italiane con oltre 40 spettacoli.

Le prossime rappresentazioni sono a Pisa il 13 settembre 2014 alla Biblioteca Comunale, a Venezia il 25 settembre alla Biblioteca Nazionale Marciana e a seguire Catania; Perugia; Torino; Milano; Padova; Bari, Trento, Macerata, Genova.

Per difendere le biblioteche come impresa del sapere, dichiara Finazzer Flory: “l’eredità di Manzoni è finita nelle biblioteche e là spesso giace, senza parola. Con il teatro vogliamo dare voce e volto a questa eredità. Con la biblioteca come altare dell’ascolto.”

Finazzer Flory interpreta attraverso un monologo i capitoli più significativi dell’opera di Alessandro Manzoni tra cui il prologo, i bravi e Don Abbondio, Fra Cristoforo e Don Rodrigo, L’addio ai monti, La rivolta del pane, l’Innominato e Lucia, la morte di Cecilia.
Questo suo lavoro è stato rappresentato in oltre 20 Paesi tra Europa, America, Asia e Australia.

In scena con Finazzer Flory anche Gilda Gelati già prima ballerina del corpo di ballo del Teatro alla Scala.

Prossimamente, lo spettacolo verrà allestito in un’importante Cattedrale degli Stati Uniti.

L’evento è realizzato con la Direzione Generale per le Biblioteche, la Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e con il patrocinio del Centro Nazionale Studi Manzoniani.