La Spada di San Giorgio, mostra alla Pinacoteca Nazionale di Siena

La Spada di San GiorgioIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2014, sabato 20 settembre 2014 la Pinacoteca Nazionale di Siena inaugura la mostra “La Spada di San Giorgio. Un capolavoro di oreficeria gotica dal Museo Schnütgen di Colonia”, che resterà aperta fino al 1 febbraio 2015.

Il territorio senese è caratterizzato da leggende e tradizioni antichissime, tra cui la devozione a San Galgano, santo che lasciò la sua spada infissa nella roccia ove poi sorse l’oratorio di Montesiepi (Chiusdino).
Il legame con quest’arma, tipica del mondo medievale cavalleresco, ha nel tempo suscitato studi e riflessioni. Per questo motivo, la Pinacoteca Nazionale di Siena ospita oggi il generoso prestito dello Schnütgen Museum di Colonia: la Spada di San Giorgio.
Arma medievale rapportabile con quella di Galgano e quella di Maurizio (ora all’Armeria Reale di Torino), la spada tedesca mostra smalti traslucidi tra i più antichi, noti ed allusivi, con la presentazione della farfalla, alla resurrezione dei martiri cristiani.