Università | I giovani di Roma Tre nelle scuole alla scoperta del territorio

Piramide Cestia, Roma

Turismo creativo e momento di approfondimento storico culturale sono gli elementi cardine del progetto I Giovani di Roma Tre nelle scuole alla scoperta del territorio.
Programmata con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare l’area di Roma Capitale, dove si trova la maggior parte degli edifici dell’Università degli Studi Roma Tre (Municipio VIII), in accordo con il Magnifico Rettore e in linea con le indicazioni del Sindaco e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’iniziativa mira alla valorizzazione e conoscenza approfondita dei quartieri coinvolti e delle sue attrattive artistiche e culturali.

Punto di forza del progetto è indubbiamente il coinvolgimento dei giovani dell’università e degli studenti delle scuole superiori attraverso attività comuni svolte prevalentemente nelle aree d’interesse per promuovere  una comune crescita culturale e fare della comunità universitaria una compagine compatta che sia non solo comunità scientifica e accademica, ma anche residenziale. A tal fine si attiverà una stretta relazione fra l’Università degli Studi Roma Tre e il territorio che vedrà il coinvolgimento  degli studenti universitari dei quattro diversi livelli: triennale, magistrale, master e dottorato, con gli studenti delle ultime classi delle scuole secondarie superiori della zona, ma anche di tutta la città di Roma.

Verranno individuati itinerari d’interesse che, snodandosi attraverso i diversi edifici dell’Ateno, culminino nello studio comune (tramite una fase formativa in Ateneo e successivi incontri nelle scuole, con la creazione collegiale tra studenti universitari e studenti di scuola) di percorsi artistico-culturali e ricreativi.
La prima fase prevederà lo studio dei quartieri, monumenti e musei dell’area coinvolta nel progetto  (la Centrale Monte Martini, la Basilica di San Paolo, la Piramide Cestia, il Cimitero Acattolico e le zone di Garbatella e Testaccio). Nella seconda, poi, saranno predisposti percorsi di studio e successive visite ai luoghi studiati da offrire agli studenti delle ultime classi degli istituti secondari che parteciperanno al progetto, organizzando anche visite alle sedi dell’Ateneo e coordinando con loro attività di approfondimento, studio e ricreative.

Un laboratorio per espandere l’idea di offerta turistica e di conoscenza delle zone d’interesse non solo ai partecipanti del progetto, ma a tutti gli interessati. Un modo per i residenti di conoscere, apprezzare e sentirsi parte di una comunità, con il ruolo attivo dell’Università Roma Tre nel promuovere e valorizzare nel modo giusto e creativo alcuni tra i quartieri più suggestivi di Roma.
La responsabile del progetto è la Prof. Marinella Rocca Longo.

Diego Pirozzolo