Bookcity Milano, presentato il programma della quarta edizione

Bookcity Milano, Muba Ph. Elena RosignoliTorna, dal 22 al 25 ottobre 2015, “ Bookcity Milano”, manifestazione dedicata al libro e alla lettura e dislocata in circa 200 spazi della città metropolitana. Anche quest’anno il Castello Sforzesco è il cuore pulsante della manifestazione, a cui si affiancano diversi spazi della città metropolitana, tra cui biblioteche, librerie, luoghi deputati alla lettura e al libro, spazi insoliti e prestigiose sedi. Il Cortile delle Armi del Castello Sforzesco ospiterà la libreria in cui saranno in vendita gli oltre 900 volumi presentati negli 878 appuntamenti di Bookcity. Gestita da LIM, l’Associazione che riunisce 26 Librerie Indipendenti Milanesi, accoglierà molti autori della rassegna, che avranno una postazione dedicata alla firma dei libri.

Bookcity Milano è una manifestazione che si articola su più giornate, durante le quali vengono promossi più di 800 eventi, incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte di biblioteche storiche pubbliche e private, dalle pratiche della lettura come evento individuale, ma anche collettivo.

Bookcity Milano, grazie a decine di soggetti culturali ed economici, coinvolge l’intera filiera: editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, fino a lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, il mondo delle scuole e dell’università. Una promozione capillare della lettura e della scrittura attraverso diverse e originali modalità di avvicinamento e coinvolgimento di lettori di ogni età.

Per questa edizione 2015 arriveranno a Bookcity tra gli altri il Premio Nobel Herta Müller, Adrien Bosc, Irene Brežná, Edward Carey, Jeffery Deaver, Amitav Gosh, Hélène Grémillion, Kristin Harmel, Joanne Harris, Jonas Jonasson, Julie Kagawa, Judith Katzir, Hape Kerkeling, Mary Kubica, Maria Tatsos, Björn Larsson, Guillaume Long, Fiston Mwanza Mujila, Luis Sepúlveda, Nassim Taleb, Abraham Yehoshua, Kim Young Ha, Theodore Zeldin.

L’evento è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore Bookcity composto da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura, in collaborazione con AIE (Associazione Italiana Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ALI (Associazione Librai Italiani) e LIM (Librerie Indipendenti Milano).