“Splendori” del Rinascimento a Venezia. Andrea Schiavone tra Parmigianino, Tintoretto e Tiziano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Andrea Schiavone, Nozze tra Cupido e Psiche, 1550 - ca. tavola incollata su masonite, cm 130,8 x 156,2, New York, The Metropolitan Museum of Art © 2015. Image copyright The Metropolitan Museum of Art/Art Resource/Scala, Firenze

Andrea Schiavone, Nozze tra Cupido e Psiche, 1550 – ca. tavola incollata su masonite, cm 130,8 x 156,2, New York, The Metropolitan Museum of Art © 2015. Image copyright The Metropolitan Museum of Art/Art Resource/Scala, Firenze

È dedicata all’artista dalmata Andrea Meldola detto Schiavone (Zara, 1510 c. – Venezia, 1563) e al ruolo centrale che ebbe nella pittura del secolo d’oro della Serenissima  la mostra che, dal 28 novembre 2015 al 10 aprile 2016, è in programma al Museo Correr di Venezia.

In esposizione oltre 140 tra dipinti, disegni e stampe, più un ricco nucleo di libri e documenti storici, la maggior parte dei quali prestati dalla Royal Collection di Elisabetta II, dal Kunsthistoriches Museum e dall’Albertina di Vienna, dal Metropolitan Museum of Art di New York, dall’Accademia Croata di Scienze e Arti di Zagabria, dalla Gemälde Galerie di Dresda, dal Musée du Louvre di Parigi e dal British Museum di Londra.

Oltre ad alcuni inediti, si potranno vedere insieme i capisaldi dell’opera pittorica di Schiavone e con essi importanti dipinti di confronto dei maggiori artisti del tempo, punto di riferimento per il dalmata e con cui egli ebbe contatti o rapporti di “dare” e “avere”.
Capolavori del suo maestro ideale Parmigianino – la grande “Madonna di San Zaccaria” degli Uffizi –, di Jacopo Tintoretto, di Tiziano –  la “Madonna Aldobrandini” dalla National Gallery di Londra – e ancora di Vasari, Salviati, Bordon, Bassano, Polidoro da Lanciano, Lambert Sustris: tutte presenze importanti per Schiavone e per lo straordinario concerto dell’arte veneziana nell’età del Manierismo.

La mostra, promossa dalla Fondazione Musei Civici di Venezia in collaborazione con 24 Ore Cultura, è curata da Enrico Maria Dal Pozzolo e Lionello Puppied ed è accompagnata da un catalogo edito da 24ORE Cultura.

Share.

Comments are closed.