Visage en pose. La mostra di Roberto Di Costanzo arriva a Parigi

Roberto Di Costanzo, mostra Visage en poseÈ allestita, dal 3 al 12 dicembre 2015, nella Galerie Valence, situata nello splendido Passage Verdeau di Drout, Parigi, la collezione di ritratti ad inchiostro di china dell’ artista romano Roberto Di Costanzo.
L’esposizione dal titolo “Visage en pose. Ritratti tra Roma e Parigi” presenta più di cinquanta opere che raccontano stati d’animo e suggestioni, sogni e malinconie, in un delizioso salotto borghese di fine Ottocento.

Ritrattista, illustratore, carnettista, tra Roma e Parigi, allievo del Maestro Piero Tosi, Di Costanzo indaga corpi ed architettura con la stessa premura dei vedutisti arrivati a Roma per il Gran Tour o come i ritrattisti della Parigi “fin de siecle”. Tra i rossi scarlatti dei parati saranno esposte le opere che l’artista ha realizzato tra Roma e Parigi negli ultimi anni.

«Credo che, oggi più che mai, nella contraddizione emozionale dei nostri giorni e nel grande sbandamento dell’ arte figurativa sono fiero di raccontare il corpo, i suoi segni, i suoi dolori e i suoi pregi con la  cura di un artigiano e la temperanza di un amanuense – dichiara Roberto di Costanzo – Un richiamo al mestiere di un tempo, pregiato e nostalgico come quello del ritrattista contemporaneo».