Rubens, Adorazione dei pastori in mostra a Milano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Rubens, Adorazione dei pastori, particolare

Rubens, Adorazione dei pastori, particolare

Le porte di Palazzo Marino, a Milano, si aprono anche quest’anno per il tradizionale appuntamento natalizio con i capolavori dell’arte. Dal 3 dicembre al 10 gennaio 2016, il Comune offre la possibilità di ammirare  gratuitamente in Sala Alessi una maestosa opera di Pietro Paolo Rubens, l’Adorazione dei pastori: una grande pala d’altare riscoperta come opera del pittore fiammingo solo nel 1927 dallo storico dell’arte Roberto Longhi, folgorato dalla sua visione nella Chiesa di San Filippo Neri a Fermo. L’opera è oggi conservata nella Pinacoteca Civica della città marchigiana.

La grande tela dell’Adorazione dei pastori, che Rubens dipinse nel 1608, celebra il momento più intimo e suggestivo della Natività e appare come una composizione dipinta in una luce notturna densa di bagliori, nella quale si stagliano le monumentali figure della Vergine con il Bambino, San Giuseppe e i pastori. Una scena suggestiva per rivivere un momento centrale della tradizione del Natale.

L’esposizione intende anche offrire al pubblico un’anticipazione di quella grande mostra dedicata proprio a “Rubens e la nascita del Barocco” che aprirà nel prossimo autunno a Palazzo Reale e che metterà a confronto, con opere provenienti da musei di tutto il mondo, l’opera di Rubens con quella di altri artisti a lui vicini e con la produzione classica che tanto lo ha ispirato.

La mostra, patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, è promossa da Comune di Milano, ed  organizzata con la regia di Palazzo Reale insieme alla Città di Fermo – Pinacoteca Civica e in collaborazione con le Gallerie d’Italia di Piazza Scala. Il progetto espositivo è curato da Anna Lo Bianco ed organizzato in collaborazione con Civita.

Share.

Comments are closed.