Il Volo 2016 – Live nei Palasport

Il Volo, foto di Simone Cecchetto
Il Volo, foto di Simone Cecchetto

Dopo un anno di successi e di record in Italia e nel mondo, da venerdì 8 gennaio 2016 partirà dal Pala Rossini di AnconaIl Volo 2016 Live nei Palasport”.
Sul palco il celebre trio presenterà tutti i suoi più grandi successi tra cui i brani contenuti nel nuovo album internazionale “L’amore si muove”, pubblicato in 3 edizioni diverse (italiana, inglese e spagnola),  che ha debuttato al #1 della classifica FIMI/GfK dei dischi più venduti, certificandosi disco di platino.

Queste le date al momento confermate: il 6 gennaio al Pala Maggetti di Roseto degli Abruzzi – Teramo (Data zero); l’ 8 gennaio al Pala Rossini di Ancona; il 9 gennaio al Padiglione 7 dell’Arena Spettacoli Fiera di Padova; il 12 gennaio al Modigliani Forum di Livorno;  il 15 gennaio al Nelson Mandela Forum di Firenze; il 16 gennaio al Palalottomatica di Roma; il 20 gennaio al Pala Maggiò di Caserta; il 21 gennaio al Pala Florio di Bari; il 23 gennaio al Palasport di Acireale (Catania); il 26 gennaio all’Unipol Arena di Bologna; il 27 gennaio al Pala Alpitour di Torino; il 29 gennaio al Mediolanum Forum di Milano.

Dopo l’Italia Il Volo ritornerà ad emozionare anche le platee di tutto il mondo con concerti in Europa, Stati Uniti e America Latina.

Queste le date del tour europeo al momento confermate: il 21 maggio al Palacio De Congresos di Madrid (Spagna); il 23 maggio al KKL di Lucerna (Svizzera); il 26 maggio al Cirque Royal di Bruxelles (Belgio); il 27 maggio al Rockhal di Lussemburgo; il 29 maggio all’Olympia di Parigi (Francia); il 3 giugno al Palladium di Londra (Inghilterra); il 7 giugno al BKZ Oktyabrsky di San Pietroburgo (Russia); l’8 giugno al Crocus City Hall di Mosca (Russia); il 10 giugno al Tatar State Academic Opera & Ballet di Kazan (Russia); il 12 giugno al Musical Theatre Premiere di Krasnodar (Russia); il 14 giugno all’Alte Oper di Francoforte (Germania); il 18 giugno alla Standthalle F di Vienna (Austria).

L’amore si muove”, disco prodotto da Celso Valli e Michele Torpedine, include 13 brani coinvolgenti; brani potenti, che mettono in luce le straordinarie doti vocali di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ma anche pezzi più introspettivi e delicati, che ne valorizzano le grandi capacità interpretative e la notevole versatilità.

Ad inaugurare il disco la title track “L’Amore si muove”, singolo attualmente in radio. Il brano è accompagnato da un video, diretto da Mauro Russo – già regista del video di “Grande amore” -, che racconta tutti gli stadi e le fasi dell’amore in un perfetto connubio tra musica e immagini.