Como Classica, al via la quarta edizione – Il programma

Bruno Canino, Como Classica
Bruno Canino, Como Classica 2016

Como Classica, rassegna di musica classica, in programma dal 28 febbraio al 29 maggio 2016, giunge alla sua quarta stagione.
Come negli altri anni, l’edizione 2016 avrà per protagonisti interpreti di fama internazionale, tra i quali Bruno Canino, Roberto Prosseda, Giulio Tampalini, Roberto Plano, la Milano Chamber Orchestra.

Quest’anno, inoltre, verranno proposti due eventi speciali, che uniranno musica e letteratura.  Due grandi musicisti, infatti, presenteranno un libro che li rappresenta e che racconta una parte della loro storia.
Finalmente ho perso tutto” di Giulio Tampalini verrà presentato il 17 marzo alle ore 18.00 presso la sede di Espansione tv. Il libro traccia il percorso di vita e professionale del musicista, da quando la chitarra era un sogno e Giulio era una promessa del calcio giovanile italiano, conteso da Brescia e Cremonese e con un futuro che sembrava già scritto.
Il secondo libro, che verrà presentato il 17 aprile alle 18.00 presso la Sala Bianca del Teatro Sociale, è dedicato all’Associazione Donatori di Musica, una rete di volontari, medici, musicisti e pazienti che dal 2009 porta la grande musica nei reparti di Oncologia di tantissimi ospedali italiani. Il testo, edito da Curci Editore, racconta come l’esperienza emotiva ed umana dell’ascolto della musica dal vivo è un diritto di tutti, e in particolare di chi si trova ad affrontare situazioni critiche. Roberto Prosseda, co-fondatore del progetto,  racconterà, anche attraverso la sua musica, com’è nata l’idea e come è stato possibile realizzarla.

Il concerto inaugurale di Como Classica 2016 si terrà domenica 28 febbraio alle ore 17.30 presso il Salone Musa dell’Istituto Carducci e vedrà protagonista il pianista Bruno Canino, che suonerà in duo con Davide Alogna, violinista e direttore artistico della stagione. Saranno eseguite musiche di Mozart (sonata K 378 in si bemolle maggiore per violino e pianoforte), Brahms (sonata n°3 in re minore per violino e pianoforte op. 108), Grieg (sonata n°3 in do minore, per violino e pianoforte  op 45) e Tchaikovsky (Scherzo da Souvenir d’un lieu cher, op 42 per violino e pianoforte).

Al concerto inaugurale seguiranno altri appuntamenti. Questo il programma:

5 marzo, ore 21.00, Como, Teatro Sociale
Milano Chamber Orchestra
Hakan Sensoy, direttore
Davide Alogna, violino
Jae-A Yoo, flauto

17 marzo, ore 18.00, Como, Sala Conferenza, Sede di Espansione Tv
Via S. Abbondio 4
Giulio Tampalini, chitarra
Presentazione  “Finalmente ho perso tutto”

20 marzo, ore 17.30 Como, Istituto Carducci
Stefano Maffizzoni, flauto
Roberto Plano, pianoforte

17 aprile, ore 18.00, Como, Sala Bianca, Teatro Sociale
Roberto Prosseda, pianoforte
Presentazione del libro “Donatori di Musica”
in collaborazione con Edizioni Curci

21 aprile, ore 17.30, Como, Istituto Carducci
Yoon-Soon Lee, Soprano
Silvia Bellani, pianoforte

15 maggio, ore 17.30, Como, Istituto Carducci
Pianoforte Solo
Antonio di Cristofano, pianoforte

29 maggio, ore 17.30, Cantù, Basilica S. Vincenzo
Luca Marzolla, violino
Caterina Bergo, arpa