8 marzo nei Musei Civici di Venezia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Venezia, Palazzo Fortuny, Allestimento mostra Henriette Fortuny - Iniziative per l' 8 marzo

Venezia, Palazzo Fortuny, Allestimento mostra Henriette Fortuny

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, martedì 8 marzo 2016 la Fondazione Musei Civici di Venezia promuove una serie di attività e agevolazioni rivolte in modo particolare al pubblico femminile.

Otto sono i musei che l’ 8 marzo prolungheranno il loro orario di apertura fino alle ore 19,00: Museo Correr, Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Museo di Palazzo Mocenigo – Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume, Casa di Carlo Goldoni, Museo di Storia Naturale, Museo del Vetro, Museo del Merletto e Museo Fortuny. Quest’ultimo aprirà eccezionalmente le porte nel suo giorno settimanale di chiusura per permettere la visita alla rassegna in corso “Inverno a Palazzo Fortuny”, interamente dedicata a quattro straordinarie protagoniste: Henriette Fortuny, Romaine Brooks, Sarah Moon e Ida Barbarigo.

L’offerta museale civica, grazie alla collaborazione della Soprintendenza PSAE e per il Polo Museale della Città di Venezia e della Gronda Lagunare, include anche il Museo Archeologico Nazionale, inserito nel percorso integrato dei Musei di Piazza San Marco e visitabile con ingresso dal Museo Correr, e il Museo d’Arte Orientale a Ca’ Pesaro, anch’essi aperti fino alle ore 19,00.
Per l’occasione, sarà concesso l’ingresso gratuito a tutti i musei citati alle donne nate o residenti nei comuni della “Città Metropolitana”.

A chiudere la giornata, alle ore 18, al Museo di Palazzo Mocenigo la presentazione del volume di Rachele Ferrario dedicato a Margherita Sarfatti, La regina dell’arte nell’Italia fascista, edito da Mondadori. All’incontro sarà presente l’autrice e Gabriella Belli.

Share.

Comments are closed.